fbpx
Comment choisir ses escarpins à strass ?

Le décolleté gioiello: il nuovo pezzo forte di un guardaroba?

Forse li avete visti recentemente comparire nelle collezioni, i sandali gioiello sono tornati! Eleganti o sgargianti? Le opinioni sono discordanti. Da Modalova, abbiamo voluto mettere in luce questo elemento, passato dalla corte del Re Luigi XIV ai marciapiedi della Quinta Strada. E proporre idee di look, per i più avventurosi tra voi, che desiderano appropriarsi di questo elemento a loro volta.

Il ritorno dell’estetica di Versailles nella scarpa?

Come spesso accade nel mondo della moda, le tendenze non spuntano dal nulla. E quella delle scarpe gioiello fa un riferimento diretto alla moda della corte del Re Luigi XIV, dove le scarpe con tacco, ornate di gioielli, erano l’accessorio di punta del momento!

Se facciamo un breve viaggio nel passato, le scarpe con tacco sono apparse per la prima volta con un tacco quadrato. Una tendenza che ritroviamo oggi, con i modelli di ballerine che stanno spopolando di nuovo. Fu solo alla fine degli anni ’40 – inizio degli anni ’50 che il tacco a spillo conquistò le passerelle della moda femminile e si fece strada nei guardaroba.

L’era del Re Sole segna un capitolo interessante nella storia dell’influenza di questo elemento e della moda in generale. Da un lato, le scarpe con tacco, che in precedenza erano indossate solo dagli uomini, sono state integrate nei guardaroba femminili. Inoltre, la corte del Re Luigi XIV, e lo stesso sovrano, appassionato di moda, hanno rivisitato l’accessorio.

Amanti di abiti colorati e ricchi di dettagli, hanno aggiunto alla scarpa ornamenti composti da fibbie, gioielli o ricami. Questi ornamenti sono apparsi intorno al 1660, con una vera e propria enfasi nel XVIII secolo. Originariamente pensate per chiudere la scarpa, le fibbie sono diventate rapidamente un elemento decorativo non trascurabile. Simbolo di raffinatezza e ricchezza. Hanno avuto così tanto successo che il Re Sole le ha rese obbligatorie per chiunque andasse a Versailles.

Le fibbie delle scarpe, che sono diventate sempre più costose nel corso degli anni, si sono arricchite di pietre preziose durante gli eventi mondani. È in questo periodo che è stato creato il brillante, per offrire ornamenti che imitano i diamanti a un costo più abbordabile. Questi ornamenti venivano scelti in base all’abito, anch’esso sontuoso, e sono evoluti nel corso degli anni, sia nell’aspetto che nella posizione sulla scarpa. Il 1792 segnò la fine della fibbia, che segnavano una differenziazione sociale troppo marcata. I metalli vennero utilizzati per creare materiale bellico per la rivoluzione.

Tendenza tacchi rossi Luigi XIV
©Pinterest

È anche durante il periodo di Luigi XIV che Filippo I, Duca d’Orléans, fratello minore del sovrano, lanciò la tendenza di questa stessa scarpa, in una versione con tacco rosso. Un rosso sangue, semplicemente derivato dal sangue dei bovini che coprivano il quartiere della Grande Boucherie di Parigi, dove era andato a divertirsi. Tornato a Versailles, senza rendersene conto, aveva così lanciato una nuova tendenza presso la corte del Re, che trovava l’aspetto della scarpa straordinario.

Un periodo ricco nella storia della moda, che ancora oggi ispira i designer. In particolare con il ritorno delle scarpe gioiello, che fanno rivivere l’epoca di Versailles, con qualche centimetro in più!

Come creare un look con le scarpe gioiello?

Ora le scarpe del Re Sole, nelle loro versioni più moderne e raffinate, tornano in auge questa stagione. Gli ornamenti fanno parte dei sandali con punta a punta e tacco a spillo, sotto forma di fibbie, fiori o soli, composti da molti cristalli. Questa coppia, che si presenta come un’elemento forte di carattere in un outfit, ci dà un senso di déjà-vu…

Infatti, per gli amanti della moda e delle serie TV, ci viene subito in mente la richiesta di Big all’iconica Carrie Bradshaw, con un paio di Manolo Blahnik! Questo paio, di un blu intenso, ornato da una fibbia testurizzata, aveva conquistato più di uno. Questa scena aveva contribuito alla fama del marchio e alla diffusione della tendenza delle scarpe gioiello.

Scarpe gioiello Sex And The City
Quando le scarpe gioiello superano l’anello di fidanzamento. ©Pinterest

Dopo un periodo di calma, ritroviamo le scarpe gioiello nelle collezioni. Queste coppie sono tra quegli elementi di moda che dividono le opinioni. Essendo molto caratteristiche, o le si ama o le si odia. Oppure, le si guarda da lontano, desiderando indossarle, ma senza sentirsi di vestirsi come Carrie Bradshaw per andare in ufficio…

Ciò che cambia però questa stagione è, da un lato, l’accessibilità delle scarpe gioiello a diversi budget. E, dall’altro, le loro possibilità di abbinamenti in diversi look.

Troviamo quindi le coppie presso importanti stilisti, come Alexandre Vauthier o Amina Muaddi. Previo un costo abbastanza elevato, che rispecchia la fama del marchio e la maestria della confezione.

E, d’altra parte, in risposta all’interesse del grande pubblico per la serie Sex and the City e alle estetiche di Instagram e Pinterest che mettono ancora una volta in primo piano le scarpe gioiello, marchi più “accessibili” hanno iniziato a produrre modelli, al fine di raggiungere budget più ristretti. Come Zara, Cosmoparis o Stradivarius. La Redoute propone addirittura una versione più “Versailles” con un tacco quadrato.

Le coppie giocano anche su diversi colori, livelli di trasparenza, trame, forme di tacco e ornamenti. Ciò le rende interessanti e più facili da abbinare a diversi outfit. Infatti, non è più necessario indossare un abito da cocktail satinato per indossare le scarpe gioiello. Questa stagione, le scarpe con strass si inseriscono in diversi look, sia durante il giorno che per una serata fuori.

Come indossare le scarpe gioiello in ufficio?

Vedendo un paio di scarpe gioiello, si potrebbe pensare immediatamente al termine “troppo” se si desidera abbinarlo all’ambiente dell’ufficio. Tuttavia, scegliendo attentamente gli altri capi dell’outfit, in particolare optando per classici dalle linee e dai colori neutri, il paio può inserirsi elegantemente, apportando solo il suo piccolo tocco di carattere. Ad esempio, è possibile abbinarlo a un jeans scuro e a una maglietta bianca. Questa combinazione, piuttosto sobria, consente di mettere in risalto la scarpa, senza sovraccaricare l’outfit di altre informazioni visive forti. Inoltre, la scarpa si fonde con il resto e attira meno l’attenzione.

Il paio può anche dare un tocco di contrasto a un look total black, come vediamo qui sotto.

Potremmo anche lavorare su un outfit da ufficio più audace, con un completo da donna in un rosa vivace, un colore molto di tendenza questo mese. E spezzare l’insieme con scarpe gioiello di un altro colore, come un verde scuro, o puntare sul sicuro con un paio nero. Se non osate il completo rosa, una versione più classica può essere ravvivata da un paio di scarpe gioiello di un colore leggermente più vivace, come vediamo qui sotto.

Il paio di scarpe gioiello può così, a seconda del suo colore, del suo materiale e dell’importanza del suo ornamento, inserirsi in look da ufficio e vita quotidiana, in modo più o meno vistoso. Per il vostro comfort, potete optare per un tacco basso, o addirittura scegliere una versione piatta con ornamenti.

I gioielli per le scarpe come una nuova collana?

Per un outfit da serata, l’attenzione deve essere rivolta alla giusta armonia e accessori della tenuta. Infatti, l’ornamento delle scarpe gioiello occupa un posto importante nel visuale. È quindi necessario scegliere tagli e motivi che non aggiungano troppe informazioni visive in diverse parti del corpo. Altrimenti, potreste avere un outfit che non vi valorizza. Per quanto riguarda braccialetti, collane e anelli, limitate i vostri pezzi, in modo da non brillare da tutte le parti, visto che l’ornamento della scarpa è già presente.

Potete quindi indossare un abito aderente, satinato o leggermente strutturato, con una collana molto sottile. È anche possibile giocare con scarpe gioiello in materiale trasparente e ripetere il loro colore attraverso il vostro abito. Anche i completi pantaloni possono essere valorizzati da questo paio, con un accenno al loro colore, ad esempio con una pochette. È quindi consigliabile giocare con le combinazioni di colori, anziché aggiungere gioielli, per arricchire il vostro outfit e renderlo armonioso.

In definitiva, ci troviamo di fronte a un elemento che a prima vista può intrigare. Ma se indossato nel modo giusto, può essere adottato in diverse occasioni, sia sui marciapiedi che nelle serate. Quindi, tocca a voi andare a comprare il vostro paio di scarpe gioiello su Modalova e camminare sulle orme di Carrie Bradshaw!

Chargement...